lunedì 12 ottobre 2015

Blogger Love Project 2015! Unpopular Opinions Book Tag.


Buonasera carissimi!
Ho saputo da pochissimo di questo fantastico progetto chiamato Blogger Love Project organizzato da Sweety ReadersReading is Believing e She was in Wonderland.
Il progetto dura 10 giorni e in questo periodo si cerca di dedicare più spazio e tempo al proprio blog e ai blog che si seguono.
(Io sono una novizia, non conosco molti blog, e sono sicura che questo progetto mi aprirà le porte per conoscerne di nuovi e meravigliosi!)
Potete trovare qui il programma!

Purtroppo non ho potuto iniziare con la prima giornata, ma inizio subito con il tag della seconda giornata: Unpopular Opinions Book Tag!
P.S.La mia cara compagna è al momento dispersa, ma appena ritornerà con noi aggiungerà subito le sue risposte :D

#1. Un libro/una serie popolare che non ti è piaciuta. Per niente.



Silvia: Un libro che avevo sempre voluto leggere, dato che tutti ne parlavano bene, era Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte, ma una volta letto mi sono accorta che era assolutamente banale, scritto male e senza un reale senso. La cosa più interessante del libro, cioè il punto di vista del ragazzino autistico, pesa sul libro rendendolo noioso e lento. Viene inoltre spacciato come un giallo, quando ha ben poco di quel genere. Alla fine si sa, vengono sempre premiati romanzi che non lo meritano, e per me questo libro era proprio brutto.

Effi: "La solitudine dei numeri primi" di Paolo Giordano. So di non essere l'unica a non aver
apprezzato questo libro, è stata una pesantezza leggerlo e non mi ha lasciato nessun sentimento dentro, né bello né brutto, solo il nulla. Ovvero il contrario di quello che dovrebbe fare un buon libro.




.




#2. Un libro/serie che tutti odiano, ma che tu ami.



Silvia: Forse amare è una parola grossa, ma non disprezzo così tanto la serie di Twlight come molti altri in questi anni. Quando ero alla medie infatti adoravo questa serie, ma, se possiamo citare Inside Out, quello era il mio periodo della "stupidera" infatti apprezzavo un sacco di cose di cui ormai mi pento.
Adesso che ho 19 anni capisco tutti i difetti della saga, odio i protagonisti e so benissimo che non è un capolavoro, ma ci sono ancora affezionata, alla fine. Alcuni personaggi sono bellissimi e, che il cielo mi fulmini, la Meyer non scrive per nulla male!




Effi: Più che un libro in particolare direi che è il genere: LA SAGGISTICA. Mi piace molto leggere libri "tecnici" di vario argomento, li trovo spesso più soddisfacenti dei romanzi che scalano le classifiche, ma li amo soprattutto perché mi fanno imparare e mi fanno sentire grande.


#3. Un triangolo amoroso in cui la tua ship non ha avuto la meglio
Silvia: Disprezzatemi pure, ma tutte le mie coppie nei triangoli si realizzano!
Certo, se parliamo invece di coppie che non sono canonicamente pensate dall'autrice/autore ma che piacciono a me... allora campa cavallo che l'erba cresce!

Effi: Purtroppo Harry Potter e Luna Lovegood non hanno spodestato Harry e Ginny. So anche che non c'era nessun triangolo amoroso ufficiale, ma io ho sempre sostenuto (e continuerò a farlo) che tra Harry e Luna ci fosse un legame speciale e che sarebbero stati benissimo insieme.

#4. Un genere letterario che non ami molto
Silvia: Romantico.
E' molto raro che io legga spontaneamente questo genere, a meno che non sia infarcito anche di elementi fantasy e fantascientifici. Ovviamente conta anche l'autore/autrice, non mi rifiuterei mai di leggere i libri della Austen!
Effi: I thriller e i gialli. Non è che non mi piacciano, ma ormai è davvero raro trovarne di fatti bene, con trame originali e personaggi ben curati. Insomma, ormai ho un po' perso la speranza.

#5. Un personaggio molto amato che non ti piace.
Silvia: Il mio destino è quello di non apprezzare particolarmente i protagonisti, o di odiarli irrimediabilmente.
In quest'ultimo caso dico Clary Fray e Jace Lightwood della saga di Shadowhunters.
Se sono insopportabili da soli, immaginateli in coppia.

Effi: Prendete il protagonista di un libro. Avete il 90% di probabilità che io provi astio nei suoi confronti. Harry Potter, D'Artagnan, la famiglia Stark o i Lannister, Liesel Meminger, Miss Bennet, Hazel e potrei andare avanti all'infinito.



#6. Un autore molto popolare che non riesce ad appassionarti.
Silvia: Alessandro D'Avenia.
Lo trovo noioso e non particolarmente capace nell'arte della scrittura, inoltre scrive cercando di imitare i ragazzi, ma lo fa in un modo totalmente astratto e snervante.
"Non riesce ad appassionarti" è quindi un modo molto gentile per dire: non apprezzerò mai un suo libro, nemmeno se mi dovessero puntare contro una pistola.

Effi: Valerio Massimo Manfredi rientra tra gli autori che ogni tanto riprovo a farmi piacere, ma non c'è verso che riesca a cambiare opinione. Devo ancora capire che cosa manca alla sua scrittura per farmela piacere, ma sta di fatto che ogni volta che provo a leggerlo, non vado più avanti di un paio di capitoli.


#7. Un trend popolare che ti ha stufato (insta-love, triangoli amorosi ecc.)
Silvia: Non apprezzo particolarmente il topos moderno dei libri per ragazzi: il protagonista deve essere sempre un banale ragazzo solo e senza amici che, per caso, scopre di essere speciale e diventa figo e popolare.
Il fatto che poi io legga libri fatti in questo modo non influisce sul mio giudizio.

Effi: Quando sto a bighellonare nelle librerie lancio sempre occhiatacce disgustate a tutti quei libri che sono usciti sulla scia di Cinquanta Sfumature di Grigio. Perché dai, per me è indecente pensare che la """"letteratura erotica"""" contemporanea sia rappresentata da quelle storie.
#8. Una serie popolare che non hai nessuna intenzione di iniziare


Silvia: Una parola: After. Chi, perchè e per quale motivo esiste questa serie?
Restare sui siti di fan-fiction non va più bene?


Effi: Qui opterò per le Kane Chronicles dello zio Riordan, che non mi entusiasmano molto, né per la trama, né per i personaggi.





#9. Un film/una serie tv che ami più del libro?

Silvia: E' difficile e molto raro che questa cosa accada, ma sì, a volte succede.
Il primo esempio che mi viene in mente è Cloud Atlas - L'atlante delle nuvole. Non so se sono stata influenzata dal fatto di aver visto prima il film, ma una volta letto il libro non mi è molto piaciuto, un po' perché alcune storie erano state modificate e avevo preferito molto di più il finale scelto dai registi, ma anche perché lo scrittore ha deciso di usare per alcune storie dei tipi di scrittura piuttosto complicati che non mi hanno reso per nulla piacevole la lettura.





Effi: Finalmente ho l'occasione di dirlo. Braking Dawn. Mi è piaciuto più il film del libro. Specialmente Breaking Dawn - parteII, in cui è stata inserita la scena di una battaglia epica, che è stata vilmente evitata negli ultimi capitoli del libro ed è stata una scelta davvero odiosa.


Ricordate, anche se non avete un blog, potete partecipare comunque :D Noi ci vediamo al prossimo tag, ma intanto voglio sapere le vostre riposte!

14 commenti:

  1. Benvenuta bella blogosfera! Concordo su After, neanche a me entusiasmano queste cose.
    Se ti va di passare da me qui c'è la mia unpopular list

    http://ronnystories.altervista.org/blogger-love-project-2015-unpupular-opinions-book-tag/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il benvenuto :)
      Vado subito a leggerla ^_^

      Elimina
  2. Anche io sono d'accordo che la Meyer scrive benissimo! Ahahaha che strano che siamo d'accordo xD infatti "L'ospite" mi piace tantissimo, perchè ha anche una bella trama!
    Io di questo "After" sento tanto parlare ma mi sembra la solita cretinata ahahah xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, dai, non è così raro che noi siamo d'accordo su qualcosa XD
      After è principalmente una fan fiction sui One Direction diventata un libro, ti lascio immaginare XD

      Elimina
  3. Concordiamo su molti aspetti!
    Della serie twilight ho letto il primo volume - che mi era piaciuto - e visto tutti i film - piaciuti anche quelli. Ora purtroppo non mi piacciono più e non perche4 va di moda odiare Twilight, ma perché ha tutto quello che io odio in un libro xD
    Concordo su After e sì, anche su Shadowhunters! Non a caso ho inserito proprio loro ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, sono felice che concordi con me ^_^

      Elimina
  4. Condivido il tuo pensiero sula saga di Twilight, a differenza tua, però, io amo ancora i protagonisti.
    La Meyer a parer mio scrive molto bene, non capisco tutto questo accanimento sulla saga, in qualsiasi caso resta una delle saghe che preferisco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crescendo mi sono accorta che c'erano molte caratteristiche che non mi piacevano, soprattutto nei caratteri dei personaggi e per alcuni messaggi che reputo sbagliati inviati a un target di ragazzine che sono ancora abbastanza inesperte ^-^
      Per il resto non voglio criticare lo stile di scrittura della Meyer, ma forse come trama punterei su altri suoi libri, come the Host =)

      Elimina
  5. Ciao e benvenuta nel mondo dei blog!!!
    Mi trovi d'accordo quasi su tutto ^___^
    Avevo letto Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte al liceo ed era stato un incubo! È come te concordo su Twilighy quando lo avevo letto mi era piaciuto tantissimo e in seguito ho apprezzato molto anche The host!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :)
      Sono felice di non essere l'unica ad aver sofferto per quel libro XD

      Elimina
  6. Benvenuta nella blogosfera! Su Twilight sono d'accordo con te: non è di certo il mio libro preferito e, a distanza di anni dalla prima lettura, ammetto che certe cose proprio fanno ridere però quando l'avevo letto mi era piaciuto un sacco e trovo che la Meyer abbia uno stile scorrevole e sappia coinvolgere il lettore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il benvenuto :D
      Ahaha per fortuna si cresce e alla fine certe cose si capiscono ^^

      Elimina
  7. Ciao Silvia, divento subito lettrice fissa del tuo neonato blog! ^^
    Anch'io ho amato "Twilight", e pur avendo notato col tempo alcuni difetti, lo rileggerei anche ora ^^ Ci sono particolarmente legata.
    Riguardo a "Cloud Atlas" ho visto e adorato il film, per cui ho preso il libro... ma non l'ho ancora letto! Spero non mi deluda... ohi ohi... *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille *^*
      Aspetto una tuo parere sul libro allora, spero lo godrai di più ^^

      Elimina