mercoledì 28 ottobre 2015

EDIZIONE STRAORDINARIA: Il blog cambia nome!

Buongiorno cari lettori!

So che è da un po' che non ci si legge, ma purtroppo questi giorni sono stati molto pieni.
Anzi, approfitto di questo post per dirvi che almeno per un po' non ci saranno recensioni di libri, visto che sto leggendo Guerra e Pace (libro che non conto di poter finire in breve tempo XD) ma vedrò di rimediare.

Approfitterò di questo tempo per fare qualche bel tag che ho visto in giro o qualche altra iniziativa, ora vedrò ^-^

Ma, come avete potuto leggere, in questi giorni di lunga meditazione ho deciso di modificare il nome del blog. 
Come mai?
Facendo un giro su google per vedere se il blog compariva (lo so, che egocentrica ;-)) ho scoperto che ne esisteva un altro nato prima e con lo stesso nome.
Ovviamente scema io a non aver controllato prima!
Quindi dite addio alla Città dei libri sognanti!

Per essere giusta nei confronti dell'altro blog e desiderando un nome che fosse unico e originale, ho passato questi giorni a pensare.
Poi mi è venuta in mente una frase molto particolare di Alice nel Paese delle meraviglie, precisamente l'indovinello del Cappellaio Matto:


Why is a raven like a writing desk?

Ed è per questo che sono lieta di affermare il nuovo nome della pagina.... 
DI CORVI E SCRIVANIE!


Questa immagine meravigliosa l'ha fatta per me Clary di Words of books
Ma quanto è bella? Ne sono già innamorata, e non potrò mai ringraziare Clary abbastanza.
Grazie mille, carissima!


Che ne dite? Vi piace il nome?
Io sono molto soddisfatta, se devo essere sincera. 
Mi piace molto di più rispetto a quello di prima, forse perché ci ho ragionato su e non ho semplicemente usato il titolo di un libro che mi piaceva.
Effi dice che è un nome "molto gotico" e sono d'accordo con lei.
Alla fin fine, ci piace tantissimo!

Dopotutto i corvi mi hanno sempre affascinata, sono animali intelligenti, interessanti e molto romantici, nel senso letterario del termine.
Per festeggiare questo momento, che altro fare se non consigliarvi due libri a tema?



Il corvo e altre poesie. - Edgar Alla Poe

Scelta molto banale, ma non si può non pensare al maestro dell'horror in questo caso, non trovate?

Per curiosità "Because Poe wrote on both" è la mia risposta preferita all'indovinello del Cappellaio Matto.





--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Raven Boys - Maggie Stiefvater

Una delle mie saghe YA preferite, di cui attualmente sto leggendo il terzo libro "Blue lily, lily blue".
Consiglio questo libro a tutti, soprattutto agli amanti del genere, che si saranno ormai stufati degli ultimi YA sulla piazza che sono sempre tutti uguali.
"Raven Boys" è molto innovativo e i personaggi sono molto diversi dai soliti protagonisti!
Leggetelo e non ve ne pentirete.

Vi allego qui sotto la trama:

È la vigilia di San Marco, la notte in cui le anime dei futuri morti si mostrano alle veggenti di Henrietta, Virginia. Blue, nata e cresciuta in una famiglia di sensitive, vede per la prima volta uno spirito e capisce che la profezia sta per compiersi: è lui il ragazzo di cui s'innamorerà e che è destinata a uccidere. Il suo nome è Gansey ed è uno dei ricchi studenti della Aglionby, prestigiosa scuola privata di Henrietta i cui studenti sono conosciuti come Raven Boys, i Ragazzi Corvo, per via dello stemma della scuola, e noti per essere portatori di guai. Blue si è sempre tenuta alla larga da loro, ma quando Gansey si presenta alla sua porta in cerca di aiuto, pur riconoscendolo come il ragazzo del destino non può voltargli le spalle. Insieme ad alcuni compagni, Gansey è da molto tempo sulle tracce della salma di Glendower, mitico re gallese il cui corpo è stato trafugato oltreoceano secoli prima e sepolto lungo la "linea di prateria" che attraversa Henrietta. La missione di Gansey non riguarda solo un'antica leggenda, ma è misteriosamente legata alla sua stessa vita. Blue decide di aiutare Gansey nella sua ricerca, lasciandosi coinvolgere in un'avventura che la porterà molto più lontano del previsto.

Che ne dite? Li avete letti?
Ve li consiglio molto entrambi, sono bellissimi!
Grazie di aver letto e spero seguirete il blog anche con un nome nuovo ^-^

Alla prossima! 


(Silvia) 






2 commenti:

  1. Che bell'header *_* complimenti a Clary!
    Non ho letto libri sui corvi, ma essendo appassionata di mitologia nordica, mi vengono subito in mente Hugin e Munin, i corvi di Ordino *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ci avevo pensato!

      Si Clary è stata proprio un amore :33

      Elimina