sabato 21 novembre 2015

Cecilia Randall - Hyperversum Next.

Buonasera a tutti cari lettori!

Come state? Avete passato bene questi giorni?

Io sto iniziando a sentire l'ansia per la sessione invernale, devo proprio mettermi sotto a studiare!
Ed è anche per questo che non pubblico molto sul blog e non riesco a leggere libri.
Sono bloccata e sta diventando tutto un po' complicato ^-^

Comunque adesso sono qui per parlarvi di una novità, beh, una novità un po' vecchia per la verità... Hyperversum Next!






Hyperversum è una trilogia fantasy e storica pubblicata dall'autrice italiana Cecilia Randall per la Giunti Editore.
Questa serie ha avuto un ottimo successo ed è stata particolarmente apprezzata soprattutto per la sua accuratezza storica nella descrizione della Francia del 1214.

Io ho amato molto questa trilogia e per molti anni ho sognato un nuovo libro, sebbene l'autrice aveva deluso le mie aspettative negando l'uscita di un seguito.
Ma penso ci abbia preso in giro un po' tutti, perché ha comunque scritto un nuovo libro ambientato nello stesso universo e che uscirà nel gennaio 2016.

La protagonista di questo nuovo libro (o trilogia? Non so, io ci spero!) è la figlia di Daniel, uno dei protagonisti della serie originale.
[Momento fangirl e un po' SPOILER: sapevamo già questo nome dall'ultimo libro e sto facendo urletti strani perché sono felice]

Prima non si sapeva molto su questo libro, ma oggi Cecilia sulla pagina facebook ha postato l'immagine che vi ho inserito qui in alto e la sinossi.
Enjoy!

Phoenix, Arizona, futuro prossimo. 
Alexandra Freeland, furiosa perché l'ennesimo brutto voto in fisica la costringe sui libri, rinunciando al primo agognato appuntamento con Brad, si aggira come un animale in gabbia nella biblioteca del padre Daniel, fino a che un antico volume miniato non attrae la sua attenzione. Non l'ha mai visto, come fosse un segreto attentamente custodito. All'interno, un enigmatico biglietto firmato da Ian, il migliore amico di Daniel, e una password.
Alex accende il vecchio computer del padre, che non gli ha mai visto usare, e scopre un'antiquata versione di un videogioco di culto: Hyperversum, celebre per la veridicità con cui sa ricreare l'ambientazione medievale. 
La tentazione è forte. Alex si crea un avatar e avvia la sessione di gioco. 
Saint Germain, Francia nordoccidentale, XIII secolo: Alex si aggira nel cuore di un animato villaggio, ammirando stupita la ricostruzione in dettaglio di botteghe, vicoli e personaggi, ma presto il gioco si trasforma in un incubo. 
Il medioevo 3D ricreato da Hyperversum si fa vero e tangibile e Alex non sa come tornare nel proprio tempo. 
Testimone involontaria di un delitto, scoprirà di essere lei stessa in pericolo di vita, giovane donna che deve imparare a muoversi in mezzo a intrighi e scontri all'arma bianca, ma anche a gestire il proprio rapporto con Marc, figlio inquieto e affascinante del Falco del Re.



Solo con queste poche frasi il mio cuore ha i battiti accelerati, i miei occhi sono umidi e la mia mente è in stato di shock.
Quando uno dei tuoi libri preferiti ha un seguito (perchè lo è, Cecilia cara, anche se continui a negarlo) non puoi non scoppiare dalla gioia.
Voi che ne pensate?
Marc e Alexandra sono giù una nuova OTP?
Avete letto la serie originale? Siete come me davvero impazienti di leggere questo nuovo libro?
Ditemi cosa ne pensate ;-)



Nessun commento:

Posta un commento