lunedì 2 novembre 2015

Monday BOOK TAG! - Disney Book tag

Buongiorno cari lettori! 

Come state, avete passato bene questo weekend?
Io sabato ho sistemato la libreria ( potete vedere i risultati qui).
Ieri invece ho fatto una passeggiata a Milano con la mia famiglia e ho visto il Cenacolo di Leonardo da Vinci.

Alla fine però il lunedì arriva per tutti.
Per questo motivo ho deciso di ideare una nuova rubrica, il Monday BOOK TAG! 
Il lunedì è sempre triste, quindi perchè non rallegrarlo un po' con tutti i bellissimi book tag che si trovano in giro?
Ecco a voi la presentazione!

Rubrica ideata per rallegrare il triste inizio della settimana
partecipando ai vari book tag trovati su internet o, in futuro, da me ideati.


Ho deciso di iniziare con un tag carinissimo ispirato al mondo Disney, il DiSNEY BOOK TAG creato dalla carinissima booktuber Katytastic (video originale).
Ecco a voi le mie risposte, enjoy!

1. The Little Mermaid - a character who is out of their element, a "fish out of water". 
[La Sirenetta - un personaggio fuori dal suo elemento, un "pesce fuor d'acqua]


Il primo personaggio che mi è venuto in mente è stato Lyra Belacqua, la protagonista della trilogia Queste oscure materie, scritta da Philip Pullman.

Lyra infatti all'inizio del primo libro vive al Jordan College, una prestigiosa università di Oxford.
Senza famiglia e circondata soltanto da anziani e accademici, Lyra è uno spirito libero, è intelligente  e non ama le regole rigide del college.
Infatti preferisce uscire e bighellonare per strada con i ragazzi del paese, piuttosto che studiare.



2. Cinderella - a character who goes through a major transformation.
[Cenerentola - un personaggio che subisce una grande trasformazione]

Questa volta non ci penso due volte e rispondo subito Neville Paciock, il mio personaggio preferito della meravigliosa serie fantasy Harry Potter, scritta da J.K. Rowling.

Neville all'inizio dei libri è un ragazzino impacciato e goffo, molto timido e fifone.
Questo personaggio nel corso dei sette libri subisce però un'importante trasformazione e nell'ultimo libro diventa il vero Grifondoro che tutti si aspettano.
E' così coraggioso da affrontare da solo lo stesso Voldemort.
Un cambiamento così, non accade tutti i giorni.






3. Snow White - a book with an eclectic cast of character.
[Biancaneve - un libro con una varietà di personaggi]

Questa volta ci ho pensato un po' di più, ma alla fine ho deciso di optare per American Gods, scritto da Neil Gaiman.

In questo libro infatti vengono messe in scena numerose divinità che rientrano nelle più svariate mitologie: norrena, egizia, indiana, africana, slava...
Questo libro è infatti un elogio a tutti quegli dei ormai dimenticati, che cercano disperatamente di sopravvivere e di vincere i nuovi dei che si stanno affacciando sulla terra.







4. Sleeping Beauty - a book that put you to sleep.
[La Bella Addormentata - un libro che ti ha fatto addormentare]

Ci ho pensato un po' prima di trovare un libro che andasse bene per questa categoria.
Alla fine ho optato per Wildwood, di Colin Meloy.
Comprai questo libro principalmente per la copertina e per i disegni, che sono spettacolari.
Questo libro, indicato per i più piccini, aveva alla fine tutte le caratteristiche per essere un libro fantasy molto bello.
Purtroppo si è rivelato davvero lento, soprattutto verso il finale.
Un vero peccato, perché alla fine è proprio adorabile!








5. The Lion King - a character who had something traumatic happen to them in childhood.
[Il Re Leone - un personaggio a cui è accaduto qualcosa di traumatico durante l'infanzia]

Una cosa mai accaduta nei libri, giusto? ;-)

Questa volta scelgo un trio, cioè i fratelli Baudelaire, protagonisti di Una serie di sfortunati eventi, scritta da Lemony Snicket.
Un nome una garanzia no?

Violet, Klaus e Sunny sono bambini molto buoni e intelligenti a cui accadono eventi orribili.
I loro genitori sono morti a causa di un incendio che ha distrutto la loro amatissima casa e vengono affidati al perfido Conte Olaf, che è pronto a tutto per mettere le mani sull'eredità che i genitori hanno lasciato ai Baudelaire.





6. Beauty and the Beast - A beast of a book(a big book)that you were intimidated, but found the story to be beautiful.
[La Bella e la Bestia - Un libro bestiale (un libro enorme) da cui eri intimidito, ma la cui storia hai trovato bellissima]


In questo caso cito la mia esperienza con i classici russi.
Ho letto Delitto e Castigo e I demoni di Dostoevskij, mentre attualmente sto leggendo Guerra e Pace di Tolstoj.
Quando le persone parlano dei classici russi, i commenti sono quasi sempre uguali: sono dei mattoni, troppo noiosi, lunghi, complicati...

Io invece sono innamorata della letteratura russa, trovo questi "mattoni" bellissimi, semplici e di facile lettura.
So di essere un eccezione, ma non li leggo con l'ansia iniziale, come invece so che fanno altre persone.





7. Aladdin - a character who gets their wish granted, for better or worse.
[Aladdin - un personaggio il cui desiderio viene realizzato, nel bene o nel male]

Ok, wow, questa è difficile....
Scelgo Gray (no, non Christian Grey) protagonista di Taken, libro Young Adult e distopico scritto da Erin Bowman.

Gray vive nel villaggio di Claysoot, circondato da mura altissime e  nel quale non esistono uomini.
Infatti ogni ragazzo allo scoccare dei 18 anni scompare improvvisamente.
Nessuno sa il motivo.
Gray è pronto ad affrontare la fine, quando trova una lettera di sua madre, morta anni prima, che cambia tutto.
Gray vuole quindi scoprire la verità su tutti i misteri che circondano il suo villaggio e decide di scavalcare le mura.
Anche se questo significa morte certa.
Purtroppo non posso dire altro.



8.  Mulan - a character who pretends to be someone or something they are not.
[Mulan - un personaggio che finge di essere qualcuno o qualcosa che non è]

Ok, anche qui trovare un personaggio adatto è stato un po' difficile.
Non so se vada benissimo, ma scelgo Will Herondale di Shadowhunter-Le origini, scritto da Cassandra Clare.

Will infatti è costretto a comportarsi in modo scortese e sgarbato nei confronti degli altri, in modo che nessuno si possa affezionare a lui.
Quindi egli finge indifferenza anche nei confronti di Tessa, la protagonista della trilogia, della quale è innamorato.





9. Toy Story - a book with characters you wish would come to life.
[Toy Story - un libro con personaggi che vorresti prendessero vita]


Scelgo Percy Jackson, entrambe le saghe, perchè sono innamorata di tutti i personaggi e, stranamente, il protagonista non mi sta antipatico, come succede con Harry Potter o Katniss Everdeen, per fare un esempio.

Se dovessi scegliere un personaggio in particolare che vorrei incontrare nella vita reale, direi Nico di Angelo, my precious baby.



10. Disney Descendants - your favorite villain or morally ambigous character.
[Descendants - Il tuo cattivo o personaggio moralmente ambiguo preferito]

Ahhh, il fascino del bad boy.
In questo caso scelgo una delle mie cotte giovanili, Murtagh, personaggio del Ciclo dell'eredità di Chistopher Paolini.

Negli anni ho rivalutato questa saga fantasy.
Ovviamente crescendo si notano di più tutti i difetti stilistici, ma da ragazzina lo amavo e mi ero presa una bella cotta per Murtagh, il fratellastro del protagonista.
Da personaggio buono, si rivela alleato di Galbatorix.
E devo dirlo, a me cattivo piaceva di più.




Il tag è finito! Che ne pensate, vi è piaciuto?
Io mi sono divertita un sacco a farlo.
Ci vediamo lunedì prossimo con un altro bellissimo book tag, ma come sempre, attendo con gioia i vostri commenti.

Alla prossima! 


Nessun commento:

Posta un commento