domenica 3 aprile 2016

Little talks - Cose da non fare in caso di blocco del lettore.



Buongiorno corvetti  ♡


In questo periodo la mia presenza qui sul blog - ma anche sugli altri social network - è stata praticamente nulla. Mi dispiace avervi abbandonato, ma in questo periodo tutte le cose sono state contro di me: correzioni di articoli, esami da preparare, vita sociale...
A tutte queste cose, in verità, si è aggiunto anche un motivo molto più importante, quell'avvenimento che ogni lettore teme con tutto il suo cuore, quasi quanto Capitan Uncino teme il coccodrillo... il blocco del lettore. 
Sono in blocco da un sacco di tempo e dall'inizio dell'anno ho letto soltanto 1 libro e mezzo. Una miseria. 
Se avete mai provato questa sensazione, sapete quanto sia orribile non riuscire a leggere, soprattutto perché il tempo non torna indietro e mi viene da piangere quando guardo la pila dei libri che devo leggere. 
Ho letto in giro vari consigli su come farsi passare il blocco, ma ovviamente per me sono stati senza risultato. Ho deciso allora, in base alla mia esperienza, di farvi un'altra guida: cose da non fare in caso di blocco del lettore. 
Enjoy!

1) L'accumulo. 
In questo periodo sono andata numerose volte in libreria e ho comprato almeno 7 libri. 
Ovviamente non è valso a nulla. Se pensate infatti che comprare libri interessanti o colorati vi aiuterà, non fatelo, non funzionerà, avrete solo un comodino in bilico e un portafoglio vuoto. 

2) Il mulo da soma. 
Se state leggendo un libro, magari uno di quei bei tomi da 500 pagine e più, portarvelo in giro nella speranza di leggerne qualche pagina nei momenti liberi non è esattamente la scelta migliore. Alla fine avrete un mal di schiena record e starete comunque fissando lo schermo del vostro telefono. 

3) Lo stalker. 
Per chi come me è iscritto su Goodreads - ma anche su Anobii - la possibilità di scoprire nuovi libri è tanta. Spiando cosa leggono i vostri amici o entrando in vari gruppi di lettura, il vostro desiderio di leggere aumenterà esponenzialmente, fino a naufragare però nella realtà dei fatti: siete in blocco, accettatelo. 
La lista dei libri da leggere comunque lieviterà, mentre quella dei libri letti rimarrà uguale facendovi sentire sempre peggio. 

4) Il serie -tv addicted.  
Se pensate che il blocco del lettore sia almeno l'occasione per recupera le vostre serie tv preferite - e avete ragione- vi chiederete perché ho inserito questo consiglio. 
Beh, se siete come me e iniziate svariate serie tv, prima o poi beccherete una serie (ma anche il film, non togliamoci nessuna possibilità!) ispirata ad un libro. 
Se siete in blocco è già terribile se il libro è uno solo, ma il peggio arriva se scoprite che la serie tv che state tanto amando viene da una saga. 
Allora lì si che son problemi, come si dice.

5) Il nerd. 
Ammettiamolo, se si è nerd il desiderio di leggere aumenta del 100%, un po' perché la voglia di sembrare intellettuali piace a tutti (persone occhialute, siamo fortunate già in partenza!), ma in parte anche perché tutto quello che facciamo nella vita si collega ai libri o ai fumetti. Vediamo il nuovo film Batman vs Superman? Perché non recuperare tutti i fumetti possibili e inimmaginabili con il nostro eroe preferito? (per fortuna qui ci fermano già gli stessi fumetti, quando vediamo il cartonato che supera i 20 euro per 100 pagine). 

6) Il letterato. 
Quanto si è sfortunati ad avere il blocco del lettore quando la tua stessa facoltà implica la lettura di libri? Avere il blocco del lettore e frequentare lettere moderne insieme sembra un paradosso, un'assurdità. Purtroppo è la mia situazione. 
Vedo le altre persone con i loro bei libri sottobraccio e poi ci sono io, che sfrutto il wi-fi dell'uni per vedere Netflix.
Ovviamente non possiamo mollare l'università, ma forse è meglio non sbandierarlo in giro che non leggiamo nulla.

7) Il tutto.
Inutile mentirci, qualsiasi cosa fate, dovunque andiate ci sarà sempre qualcosa che vi ricorderà che siete in blocco. L'unica cosa è chinare il capo, stringere i denti e cercare di superarlo in ogni modo possibile.

Sperando che la mia lista di "sconsigli" vi sia piaciuta
Alla prossima volta, 



2 commenti:

  1. Io sto leggendo pochissimo in questo periodo e una delle ragioni principali sono le serie tv c.c ma adesso che sono in pari (e ho terminato Mr. Robot) dovrei recuperare! v.v
    E ti capisco quando parli delle nuove uscite e degli acquisti, anch'io mi sento in un certo senso "sopraffatta" dai libri e voglio leggerli tutti, ma finisco per non leggere nulla xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha è una sensazione terribile xD
      Le serie tv in questo periodo stanno distraendo anche me, per esempio Daredevil.

      Elimina